Pietro Colucci e Kinexia, revocato l’obbligo d’informativa trimestrale Consob

Durante la giornata di giovedì 17 luglio la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha reso pubblica la decisione in merito alla revoca dell’obbligo di informativa trimestrale per la società guidata dal rinomato imprenditore Pietro Colucci. Tra le diverse motivazioni: l’assenza di elementi d’incertezza di continuità aziendale all’interno di Kinexia Spa.

Kinexia Spa è una holding di partecipazioni finanziarie attiva nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Quotata presso il Mercato Telematico Azionario della Borsa di Milano, la società ha espresso nel corso degli ultimi esercizi un trend economico e finanziario in costante crescita rilevante da permettere l’uscita dalla “Grey List” di Consob. Secondo le informazioni rilasciate dal Presidente e Amministratore Delegato Pietro Colucci, la società Kinexia dalla prossima rendicontazione contabile sarà esonerata da tale obbligo ai sensi dell’art. 114 D. Lgs 58/98. Un punto di partenza per garantire gli impegni di deleveraging, marginalità e continuità a sostegno del Piano Industriale approvato, con l’obiettivo di un costante miglioramento nel breve e nel lungo periodo.

http://www.professionefinanza.com/scheda.php?id=11807

Pietro Colucci e Kinexia, revocato l’obbligo d’informativa trimestrale Consobultima modifica: 2014-07-23T18:12:47+02:00da pietrocolucci
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento